La Consulenza per il Management sportivo. Di cosa di tratta?


La Consulenza per il Management sportivo. Di cosa di tratta? 

Lo Psicologo dello Sport può intervenire in vari ambiti, oltre all'allenamento mentale dell'atleta.
Ad esempio, può operare all'interno di una società sportiva con una serie di obiettivi finalizzati ad agevolare la gestione societaria dal punto di vista delle relazioni, della comunicazione e del rapporto con i genitori e con terzi.

Ad esempio può:

 • lavorare per migliorare le relazioni interpersonali nel management (dirigenti, ma anche staff tecnico) 
• facilitare la comunicazione e la pianificazione degli obiettivi 
• sostenere la società nella gestione/organizzazione delle attività 
• collaborare nella realizzazione e gestione delle regole relative al rapporto tra allievi e genitori all'interno degli impianti sportivi 
• lavorare per migliorare il rapporto tra la società e le famiglie degli atleti 
• intervenire per supportare gli atleti nella compatibilità tra tempi di studio e di allenamento 
• lavorare sulla motivazione dei tecnici 
• stimolare una comunicazione efficace tra tecnici e atleti • aiutare lo staff a comprendere le dinamiche di gruppo 
• informare sull'età evolutiva e sulle dinamiche di gruppo • creare un contesto collaborativo tra atleti stimolando la coesione del gruppo 
• lavorare sulla loro motivazione 
• stimolare le loro capacità cognitive 
• offrire il proprio sostegno in caso di bambini che manifestano momenti di difficoltà psicofisica a causa di contesti familiari o sociali difficili
Share on Google Plus

Info su Dott.Fabio Ciuffini Psicologo dello Sport

Psicologo dello Sport e Mental Trainer. Albo Regione Toscana 4521. Iscritto all'Associazione Italiana Psicologi dello Sport e membro del progetto PDS, Psicologi dello Sport. Cofondantore presso CalcioScouting.com. Ricevo ad Altopascio (Lucca) o Prato (PO)
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento