Il linguaggio attrattivo del calciomercato

Il linguaggio del Calciomercato è, probabilmente, la vera apoteosi della fascinazione del mondo del pallone.
La parola d'ordine di chi parla di scambi, acquisti, prestiti e comproprietà è l'attrattività.

Ad esempio, cosa c'è di più stimolante per un lettore appassionato del termine “indiscrezione”?
Qualcosa che palesamente nessuno dovrebbe sapere, ma che qualcuno è riuscito a “captare” nelle stanze segrete, segretissime (in teoria, poco in pratica) del calciomercato, adottando lo stile tipico dello 007?

Ecco allora che volano sostantivi ed aggettivi iperbolici: botto, colpo, clamoroso, sensazionale, incredibile (di Piccininiana memoria), fantastico, eccezionale e chi più ne ha più ne metta.

Ma non è tutto, la negoziazione è al centro di tutto. Il conflitto è costante: trattativa, tavolo, ma anche guerra (fredda o calda) tra società che cercando di accaparrarsi il giocatore di turno.

Si parla di prestiti, deadline ed ultimatum, acquisti, di “sì” incassati e negati, di rifiuti, di strappi, di scenari. Non può mancare inoltre la “missione” all'estero di dinamici agenti e direttori sportivi, di incontri segreti, di nascondigli costantemente fotografati alla luce del sole.

Mai come nel calciomercato è importante la cena, luogo ideale per trattare e intavolare qualche discussione per palati fini e in cui “spuntano” nomi inattesi o “saltano” con fare atletico accordi già chiusi.

Non può certo mancare la metafora automobilistica: frenate (in genere brusche), accelerate, incidenti di percorso, bivi dappertutto, sorpassi. Ma non da meno sono i riferimenti al procedere pedonale (ad un passo, alla porta), alle struggenti amarezze ed alle delusioni (beffe, tradimenti) ed alle temperature estreme (trattative che si infiammano, si accendono, o che si congelano), nonché ai “momenti decisivi” ed alle “strette finali”.

Il bello del calciomercato è il suo linguaggio. Per il campo (quello vero) c'è tempo. Talvolta, anche troppo..

Altri articoli di psicologia Sportiva su CalcioScouting.com


Dr Fabio Ciuffini,
Psicologo a Prato, Altopascio e zone limitrofe (Lucca, Montecatini).
Consulenza Psicologica per adulti. Psicologia Sport e Lavoro
Albo Psicologi Regione Toscana n°4521
Tel. 320-0298136
Share on Google Plus

Info su Dott.Fabio Ciuffini Psicologo dello Sport

Psicologo dello Sport e Mental Trainer. Albo Regione Toscana 4521. Iscritto all'Associazione Italiana Psicologi dello Sport e membro del progetto PDS, Psicologi dello Sport. Cofondatore del progetto CalcioScouting.com. Ricevo ad Altopascio (Lucca)
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento